19 Settembre 2020
[]
[]
News&Eventi

Assicurazioni auto, netto calo dei prezzi a marzo

Sono quasi tre settimane che l’Italia è ferma. Le misure di contenimento della diffusione del Coronavirus nel Paese hanno comportato un netto calo della mobilità in auto e moto. Intanto, il decreto Cura Italia, che racchiude tutte le misure economiche per il sostegno delle famiglie italiane, non ha previsto alcuna sospensione dei pagamenti delle assicurazioni auto e moto, limitando ad estendere il periodo di tolleranza di altri 15 giorni per quanto riguarda la validità della RC Auto. Gli automobilisti e i motociclisti potranno, quindi, continuare a guidare i loro veicoli per 30 giorni dopo la data di scadenza della polizza. Nel frattempo, l’e-commerce ha registrato un netto incremento rispetto alla media dello scorso anno (+15%) mentre il settore delle assicurazioni auto fa segnare un calo delle ricerche del -20%.

Il portale, inoltre, ha evidenziato un netto calo dei costi medi delle polizze auto a marzo 2020, che risulta essere diffuso in quasi tutte le regioni – la media è del 11,6% – confermando un trend chiaro che caratterizza il settore delle polizze auto.

Le regioni maggiormente interessate dal calo del prezzo della polizza RC sono, nell’ordine: Puglia (-23,4%), Lombardia (-20,1%), Liguria (-18,6%), Sardegna e Molise (-17%), Emilia Romagna (-16%), Calabria (-15%), Toscana e Basilicata (-13%), Sicilia, Friuli Venezia Giulia e Campania (-11%), Piemonte, Veneto e Umbria (-10%), Trentino Alto Adige (-9%), Lazio (-5%) e Marche (-4%). Le uniche ad aver registrato un aumento sono Valle d’Aosta (+2,7%) e Abruzzo (14,6%).



Fonte: Car Carrozzeria – aprile 2020

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]