20 Settembre 2020
[]
[]
News&Eventi

Crollo del ponte sul fiume Magra: SALT Spa rimborsa i pedaggi autostradali

SALT Spa (Società Autostradale Ligure Toscana), concessionaria autostradale delle tratte A12 e A15, ha reso noto, sul proprio sito ufficiale, che verranno sospesi i pagamenti dei pedaggi tra i caselli di Aulla (A15) e La Spezia (A12) riferiti ai transiti effettuati nel periodo tra il 10 aprile ed il 3 maggio prossimo che ad oggi delimitano il collegamento alternativo al tratto di strada interdetto a causa del crollo del ponte sul fiume Magra avvenuto lo scorso 8 aprile.

Riportiamo di seguito il comunicato diffuso da SALT:

A seguito del crollo del viadotto sul fiume Magra nel comune di Aulla e dei conseguenti disagi alla viabilità locale, a fronte dell’emergenza sanitaria in corso, SALT, concessionaria autostradale per le tratte A15 Parma-La Spezia, A12 Livorno-Sestri Levante e A11 Viareggio-Lucca, ha adottato, d’intesa con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, misure a sostegno dei cittadini residenti nel territorio interessato dall’evento e di tutti gli utenti che percorreranno la tratta con ingresso al casello di Aulla ed uscita al casello di La Spezia-Santo Stefano Magra e viceversa.

Con effetto immediato e fino al termine previsto dell’emergenza sanitaria del 3 maggio p.v. sarà, infatti, rimborsato agli utenti il pedaggio per gli spostamenti effettuati con ingresso al casello di Aulla ed uscita al casello di La Spezia-Santo Stefano Magra e viceversa lungo l’autostrada A15.

In allegato è possibile scaricare il modulo per effettuare la richiesta di rimborso.



Fonte: Assotir
Documenti allegati
Dimensione: 151,59 KB

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]