22 Settembre 2020
[]
[]
News&Eventi

Emergenza COVID-19 Settore Automotive

Il settore auto motive è caratterizzato da grandi fatturati con piccoli margini, molti costi fissi, break even point altissimo e quindi problemi di carattere economico e finanziario.

La situazione in Italia, illustrata dall’Osservatorio Economico di Roma, per l’emergenza Covid-19 è che, chi è più strutturato patrimonialmente può reggere al massimo 4 mesi, a seguire le medie strutture 3 mesi, ma molti non possono sopportare finanziariamente la situazione per più di un mese.

Si conferma a questo scopo l’importanza di utilizzare le risorse finanziarie messe a disposizione alle aziende dallo Stato, come la cassa integrazione, oltre che lo smaltimento delle ferie del personale, per alleggerire i costi.

L’Osservatorio precisa che quasi tutte le aziende stanno andando verso la Cassa integrazione.

Infatti, con le ferie lo stipendio ai dipendenti e la normale contribuzione vanno comunque pagati, portando alle aziende un esborso che non sarebbe sostenibile a lungo.

E’ necessario richiedere sin da subito la Cassa Integrazione per un periodo più lungo delle previsioni di durata della crisi ed eventualmente rinnovabile (3+3 mesi per esempio), perché non si sa quando si ripartirà e se servirà tutta la forza lavoro che c’era prima.



Fonte: UCISM

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]