25 Settembre 2020
[]
[]
News&Eventi

SERBATOIETTI di GASOLIO: l'obbligo di autorizzazione fiscale e del registro di carico e scarico slitta al 30/06/20

Non era esattamente quello che avevamo richiesto, ma si tratta comunque di un buon risultato.

Per le autorizzazioni fiscali ed i registri di carico e scarico dei serbatoietti da 5 a 10 mc. c'è ora tempo fino al 30 giugno 2020.

Ci riferiamo alla decisione dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli che, preso atto della sospensione degli adempimenti tributari, diversi dai versamenti, la cui scadenza è ricompresa nel periodo tra 1'8 marzo 2020 ed il 31 maggio 2020 decisa dal D.L. 18/2020 "CURAITALIA" con l'art. 62, comma 1, ha emanato ieri, a sua volta, una Determinazione Direttoriale - la 94214/RU - che differisce al 30 giugno 2020 gli obblighi che ha introdotto l'art. 5, comma 1, lett. c}, punti 1.1) e 1.2) del decreto-legge 26 ottobre 2019 , n.124 e che, per effetto della pubblicazione della determinazione direttoriale di attuazione n. 240433 del 27 dicembre 2019, avvenuta in data 30.12.2019, sarebbero dovuti scattare dal prossimo 1 aprile.

Si tratta, lo ricordiamo, dell'obbligo, per tutti gli esercenti apparecchi di distribuzione automatica di carburanti per usi privati , agricoli e industriali, collegati a serbatoi la cui capacità globale è superiore a 5 mc e non superiore a 1O mc., di dotarsi di un'apposita autorizzazione fiscale e di contabilizzare i prodotti acquistati ed erogati in apposito registro di carico e scarico, sia pure tenuto con le modalità semplificate previste dalla determinazione direttoriale di attuazione n. 240433 del 27 dicembre 2019.



Fonte: Assotir

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]