08 Luglio 2020
News&Eventi

Truck Village a Santa Croce per la sosta dei camionisti, visita esplorativa a Colleferro - 25/01/2020

La realizzazione di un Truck Village a Santa Croce sull’Arno si fa sempre più concreta e vicina, grazie alla collaborazione con Assotir. Per questo sabato 25 gennaio, una delegazione costituita dal sindaco Giulia Deidda, da Alessandro Valiani del Gruppo Valiani, da Giovanni Capecchi, presidente di Assotir-delegazione PI-LU-MS, da Mauro Pucciarelli, direttivo Assotir-delegazione PI-LU-MS, da Sequi Stefano, dall’architetto Marco Baldacci, dall’ingegnere Roberto Masoni, da Riccardo Sani, dal dott. Bonfiglio Marco, è andata a visitare il Truck Village di Colleferro, a sud di Roma per confrontarsi con le istituzioni locali, con coloro che lo hanno realizzato e con coloro che lo gestiscono. La delegazione è stata accolta dal sindaco Sanna e dal direttivo nazionale di Assotir, tra cui la presidente Manigrasso ed il segretario Donati, con il quale in Gruppo Valiani ha stretto una collaborazione molto strutturata, al fine di potenziare ed implementare i servizi per gli autotrasportatori. Tra questi senza dubbio il Truck Village rappresenta una risposta importante per gli autotrasportatori ma anche per il decoro del territorio: a Colleferro è stata individuata un’area di circa 4 ettari, poco fuori dall’autostrada, quindi facilmente raggiungibile, in cui sono stati realizzati un centinaio di stalli per la sosta breve e lunga dei veicoli pesanti, attrezzati e custoditi; un hotel, un punto di ristoro, una sala polivalente. Qui il camionista, che con le nuove normative deve rispettare tempi di guida e tempi di sosta, può trovare tutti i comfort per le ore di riposo. L’area, come ha detto il sindaco di Colleferro, era abbandonata e molto degradata fino a qualche anno fa, poi grazie ad una partenariato pubblico-privato, è stata recuperata e riconvertita ad uno spazio pulito, vivibile, sicuro, aperto a tutta la cittadinanza e non solo agli autotrasportatori. Una realtà analoga si vorrebbe costruire anche nel Comprensorio del Cuoio e nello specifico nel Comune di Santa Croce sull’Arno, lungo la Bretella del Cuoio, in un’area già individuata nel piano strutturale del Comune e che è già attenzionata da alcuni investitori, progettisti ed autotrasportatori. La sua realizzazione consentirebbe di sgomberare i centri abitati dalla sosta poco decorosa dei veicoli pesanti e consentirebbe ai loro conducenti di avere servizi adeguati, come prevederà a breve la nuova normativa. Servizi che potrebbero anche essere rivolti a tutti coloro che hanno rapporti di lavoro con le concerie e le fabbriche del nostro territorio. In questo senso l’esperienza e la collaborazione di Assotir sono fondamentali e soprattutto la costituzione di una sinergia tra enti locali e soggetti privati interessati. Fondamentali e decisivi saranno i prossimi mesi per mettere a punto un progetto di fattibilità e per richiedere finanziamenti al Ministero.


Fonte: GoNews

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account