19 Settembre 2021
News&Eventi

Trasporto e logistica: integrazione totale

La competitività di Conserva si gioca sul servizio completo e sul presidio nazionale e internazionale

Conserva, 60 anni di successi nel trasporto e logistica, ha sempre creduto che “l’innovazione è sinonimo di progresso”. Una bussola ha confermato appieno la sua strategicità nella ripresa post Covid-19, quando “la competitività è aumentata” e l’integrazione completa con il cliente è diventato un must.

Impegnata a garantire il just in time, oggi ha investito molto per fornire puntuali informazioni circa il progresso della merce in consegna e il riscontro dell’avvenuto deposito presso il cliente finale. Tecnologie specifiche satellitari evolute, Rfid, Rf e Barcode creano base dati condivisibili facilmente da azienda e cliente, che possono così ricercare e visualizzare tutti i passaggi logistici, posizioni mezzi, vettori, esiti Pod. Con una flotta modernissima e molto articolata – 180 casse mobili, 900 semirimorchi, 180 portacontainer, 7 cisterne, 450 trattori stradali, 150 motrici e 23 furgoni – Conserva presidia tutto il territorio nazionale ed è presente nei grandi corridoi di traffico internazionali con diverse tecnologie di sistema richieste. Attualmente sono 12 le piattaforme logistiche con marchio Conserva, collocate oltreché nella città natale Bitonto (Ba), nei centri logisticamente fondamentali del Paese. Le piattaforme intermodali consentono il vantaggio competitivo del processo integrato movimentazione-trasporti per servizi efficienti e tagliati su misura dell’interlocutore. “Partecipiamo alla definizione degli aspetti strategici di ogni cliente – sottolineano dall’azienda – individuando fonti di intervento e integrazione, funzionali al rafforzamento competitivo dell’intera catena di valore”. Fa parte di tale valore anche la prioritaria attenzione all’ambiente garantita da Conserva, che ha ottenuto la certificazione “Lean&Green” grazie al programma e all’impegno dimostrato sul fronte dell’abbattimento delle emissioni nocive e del green, utilizzando un sistema di governante interno della flotta. Alla società corrisponde anche il Total quality management, fattore critico di successo.

Tra i propri clienti, brand internazionali dell’automotive e colossi dell’alimentare e della Gdo.


Fonte: Platinum – luglio 2020

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]