21 Giugno 2024

Opportunità della sottoscrizione di un contratto in caso di sinistro

  • VCI, in caso di sinistro stradale occorso ad un automezzo e solo in caso in cui il sinistro occorso risulti coperto dalla relativa garanzia assicurativa attiva ed efficace s’impegna a riparare il mezzo incidentato ed a gestire direttamente la pratica per il recupero dello spettante risarcimento. La cessione del credito è richiesta pro solvendo;

  • Sottoscrizione tramite Janua Broker Spa di una polizza assicurativa che ha le seguenti condizioni:

1) RCA con massimale minimo fissato in € 10.000.000,00 (diecimilioni/00);

2) incendio, furto, atti vandalici, eventi atmosferici, scoppio, fenomeno elettrico con massimale minimo pari al valore commerciale del veicolo, comprese le migliorie del veicolo, gli allestimenti ed i componenti meccanici ed idraulici;

3) il degrado d’uso solo sulla parte meccanica e non sulla parte di carrozzeria e di allestimento;

4) kasko su cui sarà applicato uno scoperto sull’importo liquidato pari al 10% massimo e con espressa esclusione di scoperti per deperimento materiali, degradi e vetustà in caso di sinistro;

5) RCT RCO con massimale minimo fissato in € 1.500.000,00 (unmilionecinquecentomila/00);

6) polizza cristalli in assenza di franchigia, massimale minimo € 1.500,00 (millecinquecento/00);

7) soccorso stradale entro 50 km a totale carico della Compagnia. Oltre 50 km fra il luogo del sinistro e la sede della VCI a carico del cliente;

8) danno ambientale con massimale minimo di € 3.000.000,00 (tremilioni/00);

  • Procedura molto semplice: il cliente deve comunicare, entro e non oltre 24 ore dall’evento, a VCI, il verificarsi del sinistro, fornendo alla stessa tutte le informazioni utili alla gestione della pratica e inviando la documentazione inerente, tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo: rapporto dell’Autorità eventualmente intervenuta, C.I.D., dati dei soggetti coinvolti.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
cookie