18 Settembre 2020
[]
[]
News&Eventi

Il MIT riprende le attività degli uffici periferici

Con circolare n.3352 del 21 maggio 2020, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha reso noto che, a partire dal prossimo 25 maggio, ripartiranno tutte le attività di competenza degli uffici periferici della motorizzazione (tra cui revisioni, immatricolazioni, etc) ad eccezioni delle seguenti attività:

• Attività di Sportello telematico dell’automobilista, fermo restando il controllo sulle attività degli STA;

• Revisione periodica degli autoveicoli di massa complessiva non superiore a 3500 kg;

• Revisione dei ciclomotori, dei motocicli, dei tricicli e dei quadricicli.

I direttori degli uffici periferici potranno, in ogni caso, decidere di operare limitate rimodulazioni delle tempistiche di avvio, in ragione di specifiche esigenze connesse a fattori di natura locale.

Per quanto attiene alle visite e prove di cui agli artt.75/78 cds, viene confermata, almeno nella prima fase, la necessità di adottare la massima cautela nella ripresa di queste attività, in particolare per quelle fuori sede da rendere ai sensi della legge 870/86, nel rispetto delle linee guida generali di cui alla circolare n. 2807 del 30 aprile, che viene sostituita dalla circolare in oggetto limitatamente alla parte relativa alle attività indifferibili.



Fonte: Assotir

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]