20 Settembre 2020
[]
[]
News&Eventi

Nuove disposizioni in materia di CQC – Istruzioni operative del ministero

DOMANDE E RISPOSTE

Il 19 novembre 2019 il Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti con circolare PROT. 35677 (che alleghiamo) ha emanato le istruzioni operative relativamente alle nuove disposizioni in materia di formazione iniziale e periodica per il conseguimento della CQC.
Proviamo a chiarire alcuni punti

Se un conducente è titolare di CQC PERSONE E COSE, deve frequentare due corsi di rinnovo?
NO – Il titolare di CQC valida cose e persone che ha frequentato un corso per rinnovare UNA delle due specializzazioni, è esentato dall’obbligo di frequenza del corso di formazione per l’altra categoria. In sintesi è necessario seguire un solo corso per rinnovare entrambe le abilitazioni.

Quando decorre la validità quinquennale per le CQC?
Che si tratti di CQC MERCI o CQC PERSONE, la decorrenza della validità di 5 anni decorre dalla presentazione dell’istanza di rinnovo alla Motorizzazione di competenza.

Se una CQC risulta scaduta da più di 2 anni, è obbligatorio fare un esame?
SI – se la CQC è scaduta da più di 2 anni il conducente deve frequentare un corso per il rinnovo di 35 ore e al termine deve sostenere “l’esame di ripristino”.

Fino a che non è stato sostenuto l’esame di ripristino, è possibile guidare?
NO – dalla data di scadenza della CQC fino al superamento dell’esame, è PRECLUSO l’esercizio dell’attività professionale di autotrasporto di cose e persone.

La CQC per trasporto persone, può essere rinnovata senza limiti di età?
SI – la qualificazione CQC per trasporto persone può essere rinnovata senza limiti d’età, essendo condizione necessaria e sufficiente che sia rinnovata la patente di categoria DI o DE presupposta.

Quante ore di assenza sono possibili per i corsi di rinnovo CQC?
È possibile essere assenti MASSIMO 3 ORE.

Se si fanno più di 3 ORE di assenza devo rifare il corso rinnovo CQC o posso recuperarle?
Le ore di assenza superiori a 3 possono essere recuperate fino ad u massimo di 10 ore.

Entro quanto vanno recuperate le ore di assenza superiori alle 3?
Le ore di assenza superiori alle 3 e fino a 10 vanno recuperate ENTRO 2 GIORNI LAVORATIVI dal termine del corso stesso.

Su un conducente ha la CQC scaduta da oltre 2 anni ma ha anche subito l’azzeramento di tutti i punti (con obbligo di revisione) della CQC deve fare due esami?
NO - Il conducente che ha la CQC scaduta da più di 2 anni e che deve effettuare anche l’esame di revisione per azzeramento punti sulla stessa CQC, può effettuare esclusivamente l’esame di ripristino e in caso di esito positivo, rinnova la CQC e riottiene 20 punti.

Se un conducente ha frequentato un corso per il rinnovo della CQC prima della scadenza, ma presenta richiesta di rinnovo dopo 2 anni dalla scadenza deve fare l’esame?
SI- Il titolare di una qualificazione CQC che abbia frequentato un corso di formazione periodica ma che faccia trascorrere due anni dalla scadenza di validità della qualificazione CQC senza richiederne il rinnovo, dovrà, comunque, sostenere l’esame di ripristino.



Fonte: TachConsulting

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]