20 Settembre 2020
[]
[]
News&Eventi

RCA e polizze accessorie

RCA (RESPONSABILITA’ CIVILE AUTO):

In Italia, per circolare con un veicolo, è obbligatoria la sottoscrizione di una polizza assicurativa che copra la responsabilità civile, la cosiddetta RCA. L’obbligatorietà nasce dall’esigenza di garantire un giusto risarcimento ai soggetti danneggiati, a prescindere dalle disponibilità economiche del responsabile del sinistro. Se si circola senza RCA i rischi sono parecchi: il sequestro del veicolo, una sanzione e l’obbligo di risarcire di tasca propria i danni provocati a terzi.


GARANZIE ACCESSORIE:

Ma l’RCA non copre tutti i possibili danni, ecco quindi perché è consigliabile sottoscrivere le cosiddette coperture accessorie.
Le coperture accessorie più note sono la polizza cristalli e la polizza per eventi naturali o atmosferici.


POLIZZA CRISTALLI:

E’ una delle principali garanzie accessorie e copre la riparazione o sostituzione dei vetri del proprio veicolo a fronte di danni involontari causati da terzi o accidentali.


POLIZZA EVENTI NATURALI E ATMOSFERICI:

Si tratta di una garanzia che tutela l’assicurato in caso di danni derivanti da grandinate, frane, valanghe e trombe d’aria.
Se il veicolo riporta danni causati da eventi naturali, è consigliabile realizzare foto o video e raccogliere articoli di giornale che riportino l’avvenimento, in modo da rendere più rapida la peripezia.


POLIZZA ATTI VANDALICI:

E’ una garanzia molto richiesta nelle grandi città o in zone soggette a problemi di microcriminalità, copre i danni da atti vandalici di natura generica causati da singoli, gruppi, conosciuti o ignoti. Per il risarcimento è obbligatorio presentare la denuncia effettuata presso gli organi di Polizia.




Fonte: Io Carrozziere – N°3 2020

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]