19 Settembre 2020
[]
[]
News&Eventi

Responsabilità del locatore nel pagamento delle sanzioni del Codice della Strada

Con Ordinanza 14452 del 5 giugno 2018, la Cassazione ha confermato che, in tema di sanzioni pecuniarie legate a violazioni del c.d.s. commesse con veicoli presi a noleggio senza conducente "il locatore del veicolo è responsabile in solido con il locatario e il conducente, giacché l'art. 196 del Codice della Strada, pur menzionando esclusivamente il locatario, intende assicurare il pagamento di un soggetto agevolmente identificabile, è nota soltanto al locatore".

Tale responsabilità in solido del locatore, peraltro, non viene esclusa nemmeno se comunicasse all'organo accertatore le generalità dell'autore dell'infrazione; infatti il vincolo della solidarietà continuerebbe comunque ad operare verso l'esterno (a garanzia cioè del pagamento della sanzione a favore dell'ente titolato a riceverlo) fermo restando che, in base al comma 4 dell'art. 196 del c.d.s., il proprietario/locatore che paga conserva poi il diritto di rivalsa nei confronti dell'autore materiale dell'infrazione (locatore del veicolo).


Fonte: Dott. Alessandro Valiani

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]