08 Dicembre 2021
News&Eventi

Calendario dei divieti di circolazione 2021 per i veicoli pesanti

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha pubblicato il calendario dei divieti di circolazione per il 2021 che riguardano i mezzi pesanti.

Il presente Decreto Ministeriale, disciplina i divieti di circolazione dei veicoli adibiti per il trasporto di cose, di massa complessiva massima autorizzata superiore a 7,5 t, sulle strade extraurbane, nei giorni festivi e in altri giorni dell'anno 2021 particolarmente critici per la circolazione stradale, indicati nell' art. 2 del Decreto allegato alla news.

Il documento affronta le seguenti tematiche:

  • agevolazioni per i veicoli da e verso l'estero, la Sardegna e la Sicilia;
  • agevolazioni per il trasporto intermodale;
  • categorie dei veicoli e tipologie delle merci esentati;
  • condizioni per la circolazione in deroga e procedure di autorizzazione;
  • trasporto di merci pericolose nei periodi di divieto;
  • efficacia connessa all'emergenza COVID-19

Rinviando alla lettura del Decreto, si riepilogano di seguito le principali novità intervenute rispetto al decreto vigente per l' anno 2020:

  • art. 6, comma 7, tra le agevolazioni per il trasporto intermodale è ora inclusa la previsione che il divieto di cui all' art. 2 non si applica altresì per i veicoli impiegati per i trasporti intermodali aventi origine o destinazione all'interno dei confini nazionali, purché muniti di idonea documentazione attestante la destinazione o la provenienza del carico e di prenotazione o titolo di viaggio per l'imbarco;

  • art. 7, comma 3, nell' elenco delle categorie di veicoli esentati dal divieto sono compresi tutti i veicoli adibiti al trasporto di alimenti per animali da allevamento o di materie per la loro produzione (lett. d);

  • art. 7, comma 4, nell' elenco delle categorie di veicoli per i quali non trova applicazione il divieto di circolazione, sono stati aggiunti i seguenti casi particolari:
- veicoli che, a causa di urgenti e comprovate necessità, richiedono l'intervento di un' officina di riparazione con sede fuori dal centro abitato in cui ha sede l'impresa;

- veicoli che compiono il percorso di rientro alla residenza o domicilio del conducente purchè non si trovino ad una distanza superiore a 50 km da tale sede al momento dell'inizio del divieto e non percorrano tratti autostradali;

  • art. 8, comma 1, nell'elenco delle tipologie delle merci il cui trasporto non è assoggettato al divieto sono stati aggiunti prodotti per fronteggiare l'attuale emergenza da Coronavirus (COVID-19) tra i quali: dispositivi di protezione individuali, prodotti per la prevenzione ed il trattamento e prodotti per l'igiene di superfici, ambienti interni ed abbigliamento.

In allegato è possibile consultare il decreto ministeriale.


CONSULTA IL CALENDARIO DEI DIVIETI AGGIORNATO


Documenti allegati

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
cookie