05 Febbraio 2023

In Veneto è già Smart Road

Oltre 3.000 km di strade intelligenti con un investimento complessivo di 1 miliardo di euro.

Sono i numeri del programma Smart Road di Anas. Che, in linea con gli indirizzi ricevuti dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha scelto di investire per prepararsi ai futuri scenari di guida autonoma dei veicoli. I dettagli del programma sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Cortina d'Ampezzo, nell'ambito dei Mondiali di Sci 2021.

"Questo è stato il primo banco di prova per la mobilità Smart ha spiegato Claudio Andrea Gemme, presidente di Anas-abbiamo dotato la strada statale 51 di Alemagna di una infrastruttura tecnologica che migliorerà in modo sensibile la qualità degli spostamenti nel territorio. Questa è la prima strada in Italia a essere stata attrezzata con tecnologie avanzate che consentiranno lo scambio di informazioni infrastruttura-utenti e il dialogo fra gli utenti. Una strada idonea dialogare con i veicoli di nuova generazione anche nell’ottica dell’impiego dei più avanzati livelli di assistenza automatica alla guida Sulla SS51 per le opere relative alla smart road abbiamo investito circa 27 milioni di euro su di un percorso di 80 km che attraversa 7 centri abitati dotato di 336 postazioni polifunzionali e di una control room a Cortina".

Lo sviluppo della Smart Road sugli 80 km della statale 51 de presenta la copertura su singola tratta più estesa in Europa il progetto Smart Road Anas, orientato al miglioramento della sicurezza stradale e a rendere più efficienti i flussi di traffico, si basa su una complessa piattaforma digitale che si articola sulla rete stradale come un sistema nervoso con il supporto delle tecnologie quali loT (Internet of Things), Al (Artificial Inteligence), Big Data e sensoristica avanzata attraverso lo sviluppo della rete di banda ultra larga.


Fonte: Vie e Trasporti – marzo 2021

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
cookie