27 Novembre 2022

Intervista al General Manager del Gruppo Valiani, Alessandro Valiani

Gruppo Valiani, “orgoglio per il passato, radicati nel presente e preparati al futuro”

In un futuro sempre più vicino motori tradizionali e tecnologie saranno superati dalle innovazioni della trazione elettrica e dall’idrogeno. Ma c’è chi già si sta attrezzando per questi nuovi scenari. Quando si parla di mezzi pesanti, in Toscana non si può dimenticare il Gruppo Valiani: officina, carrozzeria, revisioni, servizi e tutto quanto può essere utile alle imprese che dispongono di mezzi pesanti come camion, bus e mezzi speciali come cisterne, gru e macchine operatrici. Il Gruppo Valiani ha appena celebrato i 60 anni di attività ed è una realtà che ad oggi è arrivato a contare circa 80 addetti con le specializzazioni e le lavorazioni che servono.

“Orgogliosi del nostro passato e ben radicati nel presente, siamo pronti alle sfide del futuro- afferma Alessandro Valiani General Manager del Gruppo Valiani che gestisce le aziende del Gruppo Valiani, dopo il passaggio di consegna da parte del fondatore Giuliano Valiani, il padre oggi novantenne, insieme ai fratelli Massimo e Marco – che investiranno la filiera del settore automotive dei truck, van e dei bus. Abbiamo sede a Santa Croce fin dalla fondazione 60 anni fa, da parte di nostro padre Giuliano ed oggi stiamo introducendo in azienda anche la nostra terza generazione con Filippo, Aristotele e, a breve, anche Vanessa”.

“Il nostro legame con il Distretto Industriale di Santa Croce sull’Arno inizia negli anni ´50 – prosegue Alessandro Valiani - quando il settore conciario cominciò a mostrare una forte espansione. In quegli anni circolavano molti motocarri e piccoli veicoli e fu proprio in quel periodo, con l'apertura della prima autofficina, che ebbe inizio la storia imprenditoriale del fondatore Giuliano Valiani e della nostra famiglia. Lo sviluppo tecnologico che ha caratterizzato il Distretto Industriale di Santa Croce sull’Arno, specializzato nella lavorazione della pelle e del cuoio, si è trasferito rapidamente anche alla parte motorizzazioni. autocarri più moderni e con maggiore portata. Da qui la decisione di specializzarsi in questo settore dell'autoriparazione. Ma la specializzazione e l’aggiornamento fanno parte integrante del nostro lavoro, per questo stiamo già formando i nostri addetti sulle nuove frontiere tecnologiche come le trazioni elettriche, quindi motori e batterie, sistemi di ricarica e di manutenzione, le innovazioni sulla guida assistita ed autonoma, la sempre più evoluta dotazione di elettronica di bordo ed anche l’applicazione delle tecnologie per i carburanti alternativi al gasolio come l’LNG e nei prossimi anni, l’idrogeno”.

Il Gruppo Valiani occupa oggi circa 80 addetti con una presenza forte nella parte tirrenica della Regione Toscana ed oltre all’officina meccanica, alla carrozzeria e carpenteria, per truck, van e bus, al commercio di veicoli industriali nuovi ed usati e servizi accessori automotive, offre anche un centro revisioni per tutti i mezzi, e molti altri servizi per le imprese; uno di questi ultimi in ordine di tempo è appunto ospitare la sede territoriale di ASSOTIR, l’associazione di categoria specializzata nel trasporto merci conto terzi.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
cookie