23 Febbraio 2024
News&Eventi

Merci pericolose: in Sicilia obbligo di comunicazione preventiva

Con Ordinanza n.65/2020 del 12 agosto scorso (scaricabile in allegato) il CAS (Consorzio per le Autostrade Siciliane) ha reso obbligatorio, per i trasporti di merci pericolose, una comunicazione preventiva di viaggio al Centro Radio del CAS stesso, almeno 24h prima dell’effettuazione del trasporto lungo le arterie autostradali A18 Messina- Catania e A20 Messina – Palermo. Tutto ciò al fine di consentire i lavori di messa in sicurezza delle gallerie nelle tratte sopracitate che, secondo quanto stabilito dalla Commissione Permanente Gallerie, prevedono particolari obblighi e disposizioni per il transito di alcune tipologie di merci tra le quali, appunto, quelle pericolose.

Nella comunicazione, che potrà essere inviata tramite mail all’indirizzo centroradio@autostradesiciliane.it (è possibile peraltro telefonare al numero 090/364373) le imprese di trasporto dovranno comunicare i seguenti dati:

• Giorno e orario previsto per l’attraversamento dell’autostrada;
• Stazione di entrata in autostrada e stazione di uscita;
• Tipologia di merce trasportata;
• Numero di targa del mezzo di trasporto e/o della motrice e del rimorchio.

Nell’Ordinanza viene inoltre esplicitato che “nelle more dell’installazione di adeguata segnaletica verticale in corrispondenza degli ingressi dell’A18 Messina-Catania e dell’A20 Messina-Palermo è fatto obbligo, a chiunque spetti, di osservare e far osservare la presente ordinanza”.



Fonte: Assotir

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
cookie