21 Settembre 2023

Questione di sicurezza in strada

La proposta Europe on the Move, lanciata dalla Commissione Europea è che i nuovi modelli di veicoli siano dotati di caratteristiche di sicurezza avanzate, come la frenata di emergenza avanzata e il sistema di assistenza al mantenimento della corsia per auto o sistemi di rilevamento di pedoni e ciclisti per camion.

I sistemi ADAS dovranno essere di serie su tutte le vetture di nuova produzione a partire dal 2022, per garantire un'elevata sicurezza stradale.

L'iniziativa europea ha come obiettivo quello di rendere l’Europa leader nel processo di transizione verso una mobilità innovativa e de-carbonizzata.​ Si vuole puntare su una transazione graduale verso un sistema di:

  • Mobilità sicura;

  • Rispetto ambientale;

  • Automazione e connessione.

Le vittime della strada si sono più che dimezzate dal 2001 a oggi, ma ancora molte persone continuano a perdere la vita o rimanere gravemente ferite. Partendo da questi dati si vuole trovare strumenti e misure per rendere le strade più sicure.

I sistemi di assistenza alla guida, gli ADAS, si diffondono velocemente ma c’è ancora una scarsa consapevolezza su come mantenerli efficienti.

Per questo è necessario investire in percorsi di informazione, formazione ed educazione per contribuire ad aumentare la conoscenza dei dispositivi di sicurezza che possono salvare la vita.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
cookie