18 Maggio 2022
News&Eventi

Slitta la scadenza della patente di guida

Scadenza patente di guida: dato il perdurare dello stato di emergenza, dichiarato fino al 30 aprile, viene posticipato il termine per rinnovare il permesso di guida.

A sancirlo è il Decreto Cura Italia, che prevede che la validità dei documenti in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 30 aprile 2021 venga spostata al 29 luglio 2021. Con i perdurare della situazione pandemica è arrivata l’ufficialità della proroga da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti: “Tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e la data della dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da Covid-19 conservano la loro validità per i 90 giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato d’emergenza”.

Per guidare negli altri paesi dell’Unione Europea, eccetto Spagna, Lussemburgo, Slovenia, Irlanda, Estonia, Lettonia e Lituania che non hanno aderito al regolamento sulle patenti, si risponde alla normativa europea 2020/698 che consente di circolare fino a sette mesi dopo la scadenza patente, se questa è compresa tra il 1° febbraio e il 31 agosto 2020. La proroga interessa anche il foglio rosa e i termini per gli esami di abilitazione alla guida che godono di ulteriori 90 giorni dalla scadenza, mentre i sei mesi di tempo per sostenere l’esame di teoria, dopo la presentazione della domanda, diventano 12.


Fonte: Io Carrozziere – N.1 2021

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
cookie