19 Settembre 2020
[]
[]
News&Eventi

In Germania, 15 Scania viaggeranno sulle autostrade elettrificate

Ora che l'infrastruttura necessaria per la strada elettrificata lungo l'A5 tedesca è stata completata (con l'installazione di linee aeree in entrambe le direzioni per la fornitura dell'energia elettrica), inizia la fase di test. Fase che vede Scania in prima linea con la fornitura di 15 autocarri, equipaggiati con pantografi e collettori di elettricità per la ricarica in movimento, montati sul telaio dietro la cabina.

La consegna del primo trattore ibrido R450 Scania è prevista per il mese di maggio 2019. Oltre alla fornitura degli autocarri, utilizzati dalle aziende per reali operazioni di trasporto il Grifone si occuperà anche della manutenzione dei veicoli e della raccolta dei dati provenienti dalla fase dei test. I test si svolgeranno lungo le 3 tratte di autostrade elettrificate. Ai 5 chilometri lungo l'autostrada A5, infatti, seguirà l'elettrificazione di una tratta dell'autostrada A1 fino al porto di Lubecca, la cui apertura è prevista per l'estate 2019, mentre all'inizio del 2020 si prevede la realizzazione della terza autostrada elettrica nel Baden-Wurttemberg, lungo una tratta della strada federale B462.

Secondo diversi studi, le autostrade elettrificate sono un'alternativa che contribuirà in modo significativo alla riduzione di emissioni di anidride carbonica. Come spiega Magnus Hoglund, Head of Electronic Road System, Scania: ”A differenza dalle automobili, che rimangono parcheggiate e stazionarie la maggior parte del giorno, i veicoli industriali vengano utilizzati per molte ore in operazioni di trasporto e fermarsi a ricaricare può pregiudicare le attività. Le autostrade elettriche permettono una ricarica funzionale ed efficiente direttamente in viaggio. Questa soluzione risparmia anche le batterie e riduce il carico sulla rete elettrica”.

Il programma di ricerca di Scania cercherà di analizzare e ottimizzare il sistema di propulsione, la gestione dell'energia, il sistema di trasmissione ibrida, l'invecchiamento della batteria e il sistema di raffreddamento di nuova generazione.


Fonte: Una finestra sul mercato

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]