30 Novembre 2020
[]
[]
News&Eventi

La ministra dei Trasporti Paola De Micheli ringrazia gli operatori del trasporto, in prima linea per garantire la sopravvivenza del paese

Con un video pubblicato sul proprio profilo Facebook la Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, ha sentito il bisogno di ringraziare quanti, imprenditori del trasporto, camionisti, operatori della logistica, continua, pur nelle difficilissime condizioni determinate dal progredire dell'epidemia, ad assicurare ogni giorno al Paese ed ai suoi cittadini i prodotti alimentari ed i beni di prima necessità di cui c'è bisogno e le merci e le materie prime alle fabbriche, perché si possa mantenere in vita l'apparato produttivo italiano in attesa di una ripresa che, lo vogliamo credere, non tarderà a venire se, come appare in questi giorni, ciascuno sapra fare, fino in fondo, il proprio dovere.

Sono giorni in cui non è facile fare il trasportatore: ci si muove tra mille difficoltà e le più diverse richieste di garanzia igienica, anche quando nessuno è in grado di reperire neppure le semplici mascherine o un flacone di amuchina.

E' persino difficile soddisfare i più semplici bisogni fisiologici senza essere guardati con sospetto o addirittura respinti, come ha documentato Assotir, in questi giorni.

Risulta talvolta persino impossibile avere un posto - sia pure precario, sia pure in un'area di servizio - dove riposare qualche ora per assicurare a tutti gli utenti della strada, prima ancora che a se stessi, la necessaria sicurezza.

Per questo c'era bisogno delle parole di ringraziamento della Ministra e c'era bisogno del riconoscimento della funzione essenziale che l'autotrasporto, come del resto ha sempre fatto, svolge ogni giorno, quando c'è il bel tempo e quando, come oggi, il cielo è gonfio di nuvole nere e l'emergenza non accenna a finire.

Siamo lieti che la Ministra abbia sentito l'esigenza di ringraziarci e lo saremo ancor più quando, passata l'emergenza, torneremo a confrontarci con lei e con il Governo per assicurare all'autotrasporto quelle regole e quella considerazione che, anche in questi giorni, ha dimostrato di saper meritare.



Fonte: Assotir

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]